igiene orale giornaliera a casa

La più efficace cura per l'igiene orale a casa del vostro Pet consiste nello spazzolamento dei denti quotidiano, nel fornire una dieta adeguata e nell’utilizzo di vari prodotti specifici per igiene orale (gel a base di clorexidina, masticativi, integratori a base di Ascophyllum nodosum).


La malattia parodontale (storicamente chiamata piorrea) è la patologia infiammatoria più comune e diffusa tra cani e gatti, è provocata dalla placca dentale e convolve tutte le strutture che sostengono il dente quali - gengiva, legamento parodontale, osso alveolare e cemento.


La placca è un biofilm che contiene batteri e tossine e si accumula sulla superficie dei denti già dopo poche ore dalla pulizia dei denti. Quando l’accumulo della placca viene evitato da un’igiene orale efficace, la malattia parodontale non si sviluppa. Quando l’igiene non è sufficiente, la placca può mineralizzarsi in 2-3 giorni e diventare tartaro, il quale non può essere più rimosso con lo spazzolamento. Pertanto lo spazzolamento dentale dovrebbe essere eseguito una volta al giorno al fine di rimuovere prontamente la placca dai denti.

Ecco tutto quello di cui hai bisogno:

  • -spazzolino a setole morbide ( anche umano) pediatrico o da adulti in funzione della taglia del tuo pet
  • -dentifricio veterinario (nel link quello che consiglio perché molto appetibile e dal buon sapore). Non usare mai dentifricio umano contiene fosforo e xilotolo sostanze tossiche per i nostri amici animali.

Personalmente consiglio sempre di abituare gradualmente e con molta pazienza e calma il cane o gatto, per evitare di far diventare la procedura un esperienza sgradevole. 

Per la prima settimana utilizzare solo il vostro dito con sopra il dentifricio veterinario e massaggiare delicatamente le gengive e denti per 20-30 secondi, gratificando sempre il vostro pet con carezze e un “premietto” al termine della procedura. 

Lo step successivo è eseguire la stessa procedura ma utilizzando una garza di cotone sul vostro dito, questo abituerà il nostro amico alla sensazione di ruvidità delle setole. 

Solamente quando questa procedura sarà ormai diventata una routine allora possiamo provare ad utilizzare lo spazzolino, passandolo per quanto possibile sulla superficie di tutti i denti sia in senso verticale che orizzontale (soprattutto su premolari e molari in fondo alla bocca) per il tempo utile di 1 minuto.


Allego un file al link con immagini e un video presi dal web su come effettuare lo spazzolamento.


Per altri consigli contattatemi pure alla mia mail professionale o prenotate una visita Odontostomatologica specialistica.